“C’eravamo tanto amati” (1974) ****

Vite, morti e miracoli italiani.
Viaggio (anche cromatico) in avanti (a colori) e a ritroso (bianco e nero)  nel recente passato italiano che tenta di raccontare come le illusioni nate in seno alla guerra di Liberazione si siano presto trasformate in delusioni.

Delusioni e fallimenti dispensate in modo diverso e uguale per tutti i quattro protagonisti Manfredi/Gassman/Sandrelli/Satta Flores, cui aggiungiamo i due fratelli Aldo ed Elena Fabrizi – nota come Sora Lella – che qui interpretano marito e moglie, e Giovanna Ralli.

Attori strepitosi e regia che sperimenta e trova spesso soluzioni oniriche strepitose.
Da rivedere.

“C’eravamo tanto amati” è diretto da Ettore Scola.

1 marzo 2014

ceravamo-tanto-amati2

Annunci