Straziami ma di baci saziami (1968) ***

Tutto nasce con un colpo di fulmine tra Marino e Marisa. Quindi lui lascia Alatri per raggiungerla fin nel suo paesino abbarbicato sull’Appennino marchigiano. Ma le difficoltà si susseguono, la situazione di ingarbuglia a tal punto che Marino si trova a dover cercare Marisa per le strade di Roma. Il tutto in un susseguirsi di disastri a colpi fortuna (nonché a cambiamenti di registro narrativo). Il loro amore tornerà a sorridere?

Un film strepitoso, incalzante, dall’intreccio complesso ed efficace. I toni melodrammatici vengono contrappuntati dalla volgarità quotidiana dando vita a una miscela comica irresistibile. Farsesco, questo film è un omaggio irriverente al mondo del romanzo rosa e i suoi capitomboli narrativi inverosimili.
Tognazzi e Manfredi irresistibili.

Straziami ma di baci saziami (Italia 1968) di Dino Risi – con Nino Manfredi, Pamela Tiffin, Ugo Tognazzi, Moira Orfei, Livio Lorenzon.

21 maggio 2006

7IjHTQjNT5eKHsI68PUKGj523jD