“Per il re e per la patria” (1964) ****

“King and Country” è un capolavoro (pressoché misconosciuto) della filmografia bellica di tendenza antimilitarista.

Durante la prima guerra mondiale un giovane soldato diserta, catturato dai suoi stessi camerati è sottoposto a un processo.

Al soldato toccherà una corte poco comprensiva, ma un difensore che si lega alla sua sorte in mondo compassionevole.

Losey racconta – in un bianco e nero nitido – una storia infame eppure frequente, caricando sui volti dei protagonisti, spesso in primo piano, il dramma della vita di trincea e la meschinità e l’indifferenze non solo delle alte gerarchie, ma pure dei commilitoni della vittima sacrificale.
Un grande Bogarde.

“Per il re e per la patria” (King and Country) di Joseph Losey, GB 1964, 90′.

25 marzo 2007

13384_889446287781000_6038610451022908330_n-2

Annunci