“Dredd – La legge sono io” (1995) * 

L’altra sera in televisione hanno ‘passato’ un film che conoscevo soltanto per una canzone dei Cure, “Dredd Song”, ma quest’ultima è un refolo evocativo, una musica lontana suggestiva e ariosa, che mi è sempre piaciuta. Ma la canzone non mi attirò in sala.

Insomma ho visto questo film, scoprendo che le mie impressioni erano fondatissime. La canzone non c’entra nulla col film sulle presunte avventure di questo giudice Di Pietro del futuro, nato da un fumetto, e interpretato da Stallone: nello sfarsi della pellicola il mio divano diveniva sempre più comodo. E non ho preso sonno solo perché volevo capire quando sarebbe arrivato il momento della “Dredd song”.

Ne hanno fatto sentire un quarto sui titoli di coda, come ogni volta mutilati all’inizio dello scorrimento. In pieno stile televisivo. Ma meglio così.

“Dredd – La legge sono io” (Judge Dredd) è un film del 1995 diretto da Danny Cannon, tratto dall’omonimo personaggio dei fumetti ideato nel 1977 da John Wagner e Carlos Ezquerra.

 

[17/09/2004]

Annunci