Aeroporto (1944) **

Tra la vigilia del 25 luglio e l’8 settembre del 1943, un gruppo di aviatori dell’esercito italiano sceglie di continuare la guerra sotto le insegne della Repubblica Sociale Italiana.

Sottotono nonostante le aspirazioni propagandistiche, il film allude all’attualità attraverso semplici associazioni visive (il calendario con le date evocanti l’arresto di Mussolini e il successivo Armistizio firmato da Badoglio con gli Alleati).

La pellicola è una delle poche di propaganda militare del periodo. Alcune scene sono girate nell’aeroporto Dal Molin, alla periferia nord di Vicenza.

Regia: Piero Costa. Produttore: Mariangela Nuvoletti. Produzione: Victoria Film. Sceneggiatura: Piero Costa, Alessandro De Stefani (non accreditato). Soggetto: Piero Costa, A. De Stefani (non accreditato). Fotografia: Gábor Pogány. Scenografie: Umberto Bonetti. Musica: Franco D’Achiardi. Montaggio: Gianni Vernuccio (non accreditato). Durata: 90’.
Interpreti: Antonio Lincetto, Armando Ferrara, Gualtiero Isnenghi, Anna Marazzini, Luisa Cei, Mario Sailer, Renato Malavasi, Riccardo Tassani, Piero Carnabuci, Elio Steiner, Carla Zanni, Carlo Minello, Attilio Dottesio, Silvio Bagolini, Anna Arena.

[Scheda pubblicata in “Vicenza e il cinema”, a cura di A. Faccioli, Marsilio, Venezia 2008, p. 225.]

aeroporto

Annunci

Autore: Cinex

Recensioni per nulla obiettive: una risposta sbagliata ai Dizionari (stelline comprese) da un vecchio blog più volte caduto in oblio, ma mai abbastanza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...