Volver – Tornare (2006) **

Il dialogo (im)possibile tra una figlia e una madre morta, che si realizza in una seconda possibilità. Il desiderio – probabilmente autobiografico del regista – è anche un limite che condiziona il film, frenandone potenzialità e rendendolo ripetitivo. La storia è comunque cesellata di piccoli eventi che solo in seguito svelano l’arcano (peraltro telefonato fin dall’inizio).
Storia matrilineare che ritorna nell’ultimo Almodóvar, come in “Tutto su mia madre” o “Parla con lei”, film dove emerge la speranza che i sentimenti travalichino l’assenza, o la morte, e ne sfondino i confini ristabilendo un contatto con chi resta.

Una splendida, maggiorata, Penelope Cruz in versione Sophia Loren è una citazione da “La riffa”, episodio diretto da Vittorio De Sica, parte di “Boccaccio 70” (1962) .

“Volver”, regia di Pedro Almodóvar.

24 aprile 2007

volver

Annunci

Autore: Cinex

Recensioni per nulla obiettive: una risposta sbagliata ai Dizionari (stelline comprese) da un vecchio blog più volte caduto in oblio, ma mai abbastanza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...