“Sole a catinelle” (2013) **

Commedia degli equivoci che conferma il talento parodico della coppia Zalone/Nunziante. La commedia italiana (demenziale, parodica, di costume, grottesca) è ancora l’unico prodotto del nostro cinema che tenta di riflettere il presente senza paura e senza prendersi troppo sul serio.

I film di Zalone/Medici e Nunziante appartengono ancora a questa sottocategoria che si dimostra vincente al botteghino, peraltro.

Il politicamente scorretto però è soltanto ribaltato: a ben vedere i personaggi positivi risultano essere gli operai sindacalizzati, i borghesi sinistroidi e vegani, solo il fallimentare e lavativo Checco, sintesi del berlusconiano infantile e sognatore egoista (e un po’ razzista anche se per gioco) ma in fondo ingenuo, è ignorante e fortunato quanto basta da far castigare gli speculatori finanziari, destrorsi e spietati. A lui non rimane che indossare l’ennesima maschera per poter sopravvivere.

“Sole a catinelle” è diretto da Gennaro Nunziante.

1 marzo 2014

Annunci

Autore: Cinex

Recensioni per nulla obiettive: una risposta sbagliata ai Dizionari (stelline comprese) da un vecchio blog più volte caduto in oblio, ma mai abbastanza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...