“Strade perdute” (1996) ***

L’intimità di una giovane coppia è rubata da una videocamera: il sassofonista Fred e sua moglie Renée ricevono un video che li riprende in casa, anche quando lei viene uccisa da lui. Fred finisce in carcere condannato a morte: si dichiara innocente. Un giorno, al suo posto nella cella, le guardie trovano Pete, un meccanico. Che a sua volta incontra la bionda Alice, pupa di un boss.

La trama è imperscrutabile, incomprensibile. Le storie sono strade che si perdono, e si incrociano senza che queste possano in qualche modo essere fermate secondo logica. Come in un sogno, il film ha dinamiche narrative nel momento in cui riusciamo a riconoscerle, altrimenti tutto ricade nella voragine buia del mistero. Un faro nel buio che si spegne e si riaccende senza trama né ordito: ti trovi dinanzi ad un evento, sei solo senza nessuna spiegazione.

Quando la realtà è negata dalla paura.  Gli incubi si manifestano attraverso le azioni, le mani, e divengono carne.  E quando tutto sembra finito la realtà sembra trionfare sull’incubo, sul parto della mente. Invece no.
Entriamo tra le braccia dell’iperrealtà (perché della sua trasposizione cinematografica si tratta) che interviene assumendo i toni dell’assurdo.
Dell’identità data dalle fattezze somatiche, dal colore dei capelli, e della loro futile, (ir)reale labilità.

L’immagine è studiata a fondo, trascesa, strumentalizzata. Il tema del non-racconto, del senso in divenire verrà ripreso da Lynch in “Mulholland Drive” (2001). Colonna sonora degna di nota, tra gli altri il sommo Bowie di “Outside 1”.

Lost Highway (USA 1997) di David Lynch – con Bill Pullman, Patricia Arquette, Balthazar Getty, Robert Blake, Robert Loggia.
[10/03/2003]

Annunci

Autore: Cinex

Recensioni per nulla obiettive: una risposta sbagliata ai Dizionari (stelline comprese) da un vecchio blog più volte caduto in oblio, ma mai abbastanza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...